Creare una lampada dal legno alla realizzazione

A volte ci capita di guardare un pezzo di legno e di sapere già cosa diventerà. Forse siamo un po’ pazzi, ma credo che sia un attributo necessario per gli artigiani e per tutti quelli che costruiscono qualcosa. Oggi vogliamo spiegarvi come creare una lampada, dal legno alla realizzazione (qui trovate l’altro articolo dove ne parlavamo https://www.dalocreazioni.it/come-si-costruisce-una-lampada/)

La preparazione

Per costruire qualcosa con il legno ci vuole tempo. Se troviamo un bel pezzo di legno sulla spiaggia, non possiamo usarlo il giorno dopo, nè quello dopo ancora. Il legno deve seccare in modo naturale, possibilmente al sole per diversi giorni, se non addirittura mesi. Per questo ci vuole tanta progettazione e pianificazione in questo lavoro (e tanto spazio).

Il pezzo di legno appena raccolto viene fatto asciugare al sole
Il pezzo di legno appena raccolto

La creazione della lampada, dal legno alla realizzazione finale

Dopo che il pezzo di legno si è asciugato, si inizia a scavare per alleggerirlo e per farci passare il cavo elettrico. E’ la parte più delicata, perchè bisogna stare attenti a non rovinare la struttura e non togliere troppo legno. Bisogna sempre tenere a mente l’aspetto e la funzionalità che avrà una volta finita.

Poi si monta la base sulla quale ci sarà il tubo di rame e il portalampada. Si misura il tubo di rame a seconda delle dimensioni che vogliamo dare alla lampada e anche rispetto al legno. Si mette in posizione il tubo di rame e si monta la lampadina. Noi usiamo sempre lampadine piccole con il paralume ma si potrebbe anche usare una lampadina più grossa senza il paralume. Infime si monta il paralume e la presa elettrica.

La lampada finita. Che soddisfazione creare una lampada, dal legno alla realizzazione
La lampada finita, dal legno alla realizzazione finale

La soddisfazione di creare una lampada, dal legno alla realizzazione non ha prezzo!!

Spero che questa panoramica molto veloce su come realizzare una lampada vi sia piaciuta. Se avete dubbi o curiosità scriveteci 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.