I tipi di legno e i loro usi

Il Noce

Caratteristiche – Tipo di legno e usi. Il Noce

Con questa nuova guida sui tipi di legno torniamo a parlare di legno duro e lo facciamo con il Noce. Il Noce Europeo è di colore bruno con venature nere e scure, è uno dei migliori legni, sia per l’estetica sia per la lavorabilità. Il Noce è un albero che viene coltivato nelle colline e basse montagne di tutto il mondo, per la qualità del suo legno e la ricchezza del suo frutto. Può superare i 30 metri di altezza ed un metro di diametro.

Ha una buona resistenza meccanica, resiste bene alla trazione, alla flessione, alla torsione e alla compressione, quindi permette di realizzare delle strutture robuste. Le caratteristiche si mantengono discretamente con il passare del tempo, a patto di evitare gli ambienti umidi. Bisogna però prestare attenzione al processo di essiccatura, in quanto se non viene eseguito lentamente, rischia di far spaccare il legno.

In ambito industriale ed artigianale, il legno noce viene prevalentemente utilizzato per realizzare mobili pregiati, interni di auto lussuose, intarsi, impiallacciature, bocce e strumenti musicali, oltre che rivestimenti di pareti e contro soffitti. Inoltre, già il legno di per sé è un ottimo conduttore di calore, ma quello in noce esalta ancora di più questa caratteristica permettendo di conservare un livello di calore naturale nell’ambiente.

E’ apprezzato per la sua buona lavorabilità e facilità di taglio, con l’utensile e l’attrezzatura idonea.

Uno dei suoi difetti è che teme l’umidità, è quindi sconsigliato l’uso all’aria aperta. E’ anche facilmente attaccabile dai parassiti. Inoltre il suo prezzo è elevato, in quanto la produzione nazionale non è sufficiente a soddisfare la domanda crescente del mercato.

Spero che questa piccola giuda sui tipi di legno e i loro usi vi sia piaciuta. A breve altri articoli su altri tipi di legno.

Per qualunque curiosità o domanda scriveteci o seguiteci su instagram 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.